Piatti in legno: le creazioni di Enrico

Oggi anziché mostrarvi le mie ultime creazioni o parlarvi di quello che mi passa per la testa, voglio farvi conoscere un po’ Enrico attraverso uno dei suoi tantissimi lavori: i piatti in legno.

piatto in legno_dettaglio
Io amo questi piatti. Sono oggetti che hanno un carattere forte, e sono molto diversi da ciò che si trova in commercio. Non soltanto perché si tratta di oggetti artigianali e quindi unici, ma perché sono prodotti utilizzando una tecnica insolita. Gli oggetti che troviamo nei negozi, infatti, sono per lo più realizzati al tornio e quindi perfetti nella forma, ma modellati senza cura delle caratteristiche del materiale,che viene trattato come se fosse un blocco omogeneo. Ma il legno è un materiale che offre molto di più, e ciò che apprezzo nell’approccio di Enrico è proprio la capacità di mettere in risalto e valorizzare le venature, i difetti, i nodi, i buchi lasciati dai tarli, le crepe, le imperfezioni.
Il risultato è un oggetto rustico, ma niente affatto approssimativo.
C’è dietro un capace lavoro di osservazione del legno e delle sue caratteristiche, di scavo e modellazione, di rifinitura. Enrico, che ha imparato la tecnica dal nostro amico Sergio, li abbozza con la motosega e poi li lavora a mano con uno speciale zappetto che si è forgiato a partire da una vecchia balestra da auto, poi li perfeziona pazientemente con un raschietto curvo.
La finitura superficiale è a gommalacca, che li rende impermeabili e fa risaltare le venature.
Piatto in legno
Non sono belli?

10 Risposte a “Piatti in legno: le creazioni di Enrico”

  1. E' veramente bello e dalla tua accurata descrizione del procedimento per realizzarlo si capisce che alla fine ogni piatto creato è unico!Questo, secondo me, lo rende ancora più prezioso!

  2. Bello, ne voglio uno anche io! Adesso vi metto al lavoro: quando troverò una nuova casa voglio 1 piatto di legno per l'ingresso e un cesto ripiegato!

I commenti sono chiusi.